News

MENZIONE D’ONORE A SCIENZA FIRENZE

Paolo Mazza, Stefano Pilosio, Pietro Vigani e Benedetta Zerbini di IV liceo scientifico e liceo scienze applicate sono stati premiati a Firenze per il progetto “Esperimento di Thomas Young sulla doppia Fenditura.”

Sono rientrati da Firenze ieri sera i quattro studenti di IV LS e LSA premiati a Firenze con la Menzione d’Onore al concorso “Scienza Firenze”, che quest’anno aveva come oggetto “Ipotesi e sperimentazione a confronto – Rivisitare oggi esperimenti storici significativi”.

I nostri studenti hanno partecipato al concorso, coordinati dal Prof. Dario Tassetti e dalla Prof.ssa Marina Barbieri, presentando un lavoro sulla doppia fenditura, nell’ambito dello studio della luce. Al concorso hanno partecipato numerose scuole di tutta Italia, la tesina dei ragazzi dell’Imiberg è stata selezionata come uno dei 10 migliori lavori e i ragazzi sono stati invitati a Firenze ad esporre il proprio elaborato, ricevendo la seguente Menzione d’Onore:

«Il tema proposto dal concorso è stato correttamente sviluppato. Discreto il riferimento alla parte storica e adeguata la trattazione teorica dei fenomeni di interferenza e diffrazione. L’attività sperimentale è stata svolta utilizzando i materiali di Photonics Explorer e tre sorgenti laser di diversa lunghezza d’onda. Il contributo più originale del lavoro ha riguardato soprattutto l’analisi delle immagini digitali relative alle figure d’interferenza e l’elaborazione numerica dei valori ricavati, eseguite con opportuni software. Discreti sono l’analisi dei dati e il confronto con il modello teorico».